Morto Giampiero Boniperti, una vita per la Juventus: aveva 92 anni

Morto Giampiero Boniperti, una vita per la Juventus: aveva 92 anni
18/06/2021
 
MESSAGGI DI CORDOGLIO

Morte Boniperti, Del Piero: "Nessuno è stato la Juventus come lei"

Tanti i messaggi d'affetto per l'ex presidente. Da Chiellini a Bonucci, passando per Cabrini e Zoff


 

"Caro Presidente, nessuno è stato la Juventus come lei, e nessuno lo sarà". Comincia cosi il ricordo di Alessandro Del Piero per Giampiero Boniperti, leggenda bianconera. "Io le devo tutto, o quasi da calciatore - continua l'ex campione juventino sui social - e molto anche da uomo. Perché senza la Juventus, senza la sua Juventus, io non sarei quello che sono. Le sarò grato per sempre e spero di essere riuscito a ricompensarla sul campo e fuori dal campo come voleva lei. Grazie Presidente". 
ZOFF: "LO STILE JUVE E' INIZIATO CON LUI"
"Mi dispiace, siamo stati insieme per tanti anni. Lo stile Juventus è iniziato con lui. Era una persona dedita al lavoro, alla Juventus, insomma un grande juventino. Un aneddoto? Facevamo lunghe discussioni per gli stipendi, non c'erano i procuratori una volta. Io ero l'ultimo, essendo la zeta (di Zoff, ndr), lui arrivava la mattina e finiva la sera, io cercavo di tenerlo il più a lungo possibile per riuscire ad avere qualcosina in piu'. Non sempre ci riuscivo".

BONUCCI: "INSEGNA AGLI ANGELI A VINCERE"
"E ora insegna agli angeli che vincere non è importante, è l'unica cosa che conta: buon viaggio Presidentissimo".

CABRINI: "HA SCRITTO LA STORIA"
"Se ne è andato un personaggio che ha scritto la storia non solo bianconera ma del calcio italiano. E' stato un grandissimo presidente, una persona di grande correttezza e un esempio da seguire. E' vero, ha creato un modo di vivere il mondo bianconero che lui aveva conosciuto da giocatore. Da presidente lo ha inculcato in tutti quelli che arrivavano. Fu molto forte, ti faceva immediatamente capire la filosofia della Juventus: se arrivi secondo non conta niente, era un anno fallimentare".

GRAVINA: "UN DOLORE IMMENSO"
"La scomparsa di Boniperti rappresenta un dolore immenso. Calciatore straordinario, dirigente impeccabile, ci lascia una delle figure più rappresentative del calcio italiano. La sua competenza, il suo stile e la sua determinazione ci hanno insegnato molto, non lo dimenticheremo mai". 
DAL PINO: "ICONE DEL CALCIO ITALIANO"
"Boniperti è un'icona del calcio italiano, una figura nobile a cui ispirarsi per tutto quello che ha fatto per il nostro sport".

CAIRO: "GRANDE AVVERSARIO DEL TORO"
"Boniperti, autentico simbolo della Juventus, è stato un orgoglioso avversario del Grande Torino ma sempre mostrando stima e ammirazione per i campioni granata".

IL MILAN: "PATRIMONIO DELLA STORIA DEL CALCIO"
"Giampiero Boniperti sarà per sempre patrimonio della Storia del calcio italiano e internazionale. Una figura da ricordare e onorare con rispetto e con gratitudine. RIP Presidente".